Check Bonus: finalmente un app utile

Sono una vera appassionata di applicazioni, siti, pagine Facebook che permettono di ricevere omaggi o sconti.

Fra molte app in cui mi sono imbattuta, una in particolare l’ho trovata veramente semplice da usare e i risultati sono immediati, basta un impegno minimo.

Il funzionamento è facile, si scarica l’app gratuitamente e ci si registra in pochissimi passaggi.

Una volta entrati questo è quello che vediamo, una mappa e un elenco di negozi:

Se la posizione del dispositivo non è attiva, automaticamente apparirà come città predefinita Milano.

Basterà attivare la posizione e il tutto si ricaricherà con i negozi vicini a voi, con la relativa distanza, che si aggiornerà durante il tragitto in tempo reale.

Ovviamente non tutti i negozi esistenti verranno visualizzati, ma solo quelli associati a Check Bonus.

Veniamo al punto cruciale. Come raccogliere punti che si trasformeranno in buoni.

Il primo modo è il Walkin.

Consiste nel recarsi nei pressi dell’entrata del negozio senza necessariamente entrare, avendo attivi contemporaneamente Posizione e Bluetooth, e cliccare sulla porta azzurra del negozio interessato.

Sarete subito avvisati del corretto funzionamento e vi saranno accreditati i punti segnalati, che variano da negozio a negozio.

Alcuni shop permettono di ottenere punti in seguito ad un acquisto, basterà inviare la foto dello scontrino cliccando sulla banda blu “INVIA LA FOTO DELLO SCONTRINO” o mandarlo tramite Messenger. In entrambi i casi verrà verificato l’acquisto in un tempo di circa 48 ore al massimo e saremo avvisati dell’avvenuto accredito.

Nella sezione Promo c’è un riepilogo sui negozi che al momento concedono punti extra con acquisto minimo:

Sempre senza obbligo di acquisto, c’è l’opzione Scan.

Relativamente alla nostra posizione troveremo dei prodotti, che variano di tanto in tanto, che potremo inquadrare e scansionarne il codice a barre, cercando il prodotto sullo scaffale del supermercato e selezionandolo dalla lista. Facendo questa operazione ci vengono erogati immediatamente altri punti. Se ci dovesse interessare l’articolo ancora meglio, perché poi inviando lo scontrino ci sarà un altro e più sostanzioso accredito. Molto utile il fatto che ci viene detto persino quale supermercato ha il prodotto in vendita, così non andiamo in cerca inutilmente.

I punti accumulati si trasformano in buoni acquisto presso negozi selezionati.

Hanno validità di un anno dal momento in cui li richiediamo, sono cumulabili tra loro, non hanno obblighi di acquisto minimo, basta che l’importo sia pari o superiore perché non generano resto.

Questa è la schermata di scelta dei buoni:

Infine c’è il nostro profilo personale dove possiamo controllare il saldo punti, il riepilogo movimenti con tutti i punti raccolti, dove e a che ora, si può gestire una wish list e vedere i buoni ottenuti.

In meno di 3 settimane ho ottenuto il mio primo buono acquisto da 10€ scalando 2000.

Consigliatissima questa applicazione, soprattutto per chi vive o frequenta la città o centri commerciali,  in quanto l’unica pecca è che ci sono pochi negozi in provincia, ma speriamo che si evolveranno poi le cose 😊.

Aggiungo solo che l’assistenza al cliente è sempre veloce e cortese, disponibile a capire eventuali problematiche e risolverle.

Per domande o informazioni in merito chiedete pure!

Cinzia

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *